Mondo G

Posts Tagged ‘firenze

Parte lunedì prossimo, 26 novembre, la nuova Linea G istituita per collegare direttamente il centro storico di Firenze con il nuovo Palazzo di Giustizia a Novoli. (continua)

Tag: , ,

“Non ha avuto tempo, perché morì a ventisette anni per una emorragia interna dopo un pestaggio di squadristi fascisti all’ uscita di una sua rappresentazione. Se fosse nato a Parigi avrebbe probabilmente avuto la fama di un Maurice Chevalier. Invece nacque a Firenze, fu ucciso poco più che ragazzo ed ora in pochi si ricordano di lui. L’ attore-imitatore fiorentino Giulio Ginanni (1903-1930) spopolava in tutti i teatri della città con monologhi che facevano ridere prendendo di mira personaggi tipici dell’ epoca. Non risparmiava nessuno: fiaccherai e sindaci, vecchi in ospedale ed ubriaconi.” Continuate a leggere l’articolo di Roberto Incerti qui.

È morto a Firenze, dove era nato 88 anni fa, il musicista e direttore d’orchestra Piero Bellugi. Accademico di Santa Cecilia è stato, tra l’ altro, direttore dell’Orchestra sinfonica della Rai di Torino. Diplomato in violino e viola al conservatorio della sua città è stato poi allievo di Luigi Dallapiccola, Igor Markevitch e Leonard Bernstein. Durante la sua lunga carriera ha diretto grandi solisti fra i quali Accardo, Ashkenazy, Brunello, Gazzelloni, Oistrakh, Rostropovitch, Rubinstein, Stern e Ughi. (Fonte: Corriere Fiorentino)

Il nuovo Palazzo di Giustizia di Firenze

 

In un gelido mattino di Gennaio Giuliana giunge nei paraggi del nuovo Palazzo di Giustizia, un gigante di cemento armato e vetri che troneggia ai margini di quello che una volta era un grigio complesso industriale.
Documentandosi come fa in genere, nelle varie pagine web Giuliana nota alcuni dati interessanti:
il progetto del nuovo Palazzo di Giustizia di Firenze nacque dall’esigenza di riunificazione delle varie sedi degli uffici giudiziari sul territorio fiorentino, occupando parte di un’area di circa 32 ettari. Il palazzo, progettato negli anni settanta del XX secolo, in linea con l’architettura del periodo, ed iniziato a costruire nel 2000, nei progetti originari avrebbe dovuto essere totalmente funzionante nella primavera del 2006, ma la costruzione si è protratta, a causa dei problemi causati dalle inadeguate tecniche costruttive impiegate e dalla obsolescenza del progetto stesso, assai più a lungo sebbene senza grosse interruzioni. Nell’autunno del 2008, anche se gran parte delle strutture è stata completata, il cantiere è ancora aperto e il trasferimento degli uffici è in via di programmazione.
A giudicare, quindi,  dalle dimensioni di questo mostro architettonico, si potrebbe dubitare che al suo interno debba essere gestita la sola giustizia fiorentina; verrebbe più da pensare che all’interno di questo palazzo esageratamente grande ci sia tutto il ministero di Grazia e Giustizia, quantomeno. Sperando che anche questo prestigioso progetto non riveli l’ennesimo triste e intollerabile spreco, Giuliana si spinge oltre a quella che sembrerebbe una generica valutazione estetica e si immagina il giorno in cui all’interno di questa cittadella giudiziaria, una volta che questa gestazione interminabile sarà giunta al termine, inizieranno a incontrarsi, giudici, avvocati, pregiudicati, imputati in attesa di giudizio e perché no qualche gendarme.


Affricata postalveolare sonora

La frase di Giuliana

Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo.
Giacomo Leopardi

G Braille

Mondo G, un certo perché

Giuliana Gambogi vedova Nigi purtroppo non esiste. E' un personaggio creato dalla fantasia collettiva (... alimentata dall'aglianico di Taurasi!) di un gruppo di amici. Ma, soprattutto, Giuliana Gambogi vedova Nigi è una "scusa" per giocare con una delle lettere più divertenti dell'alfabeto: la G!
Per questo, se esiste qualsiasi riferimento con la realtà non è certo voluto.

G Clef

G Araba

G Stats

  • 13,517 hits

G Semaforica

Calendario non Giuliano

agosto: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

G Finger spelling

G Massonica