Mondo G

Posts Tagged ‘Giada

Gemme

Posted on: 05/12/2010

Dopo un’origine esotica della loro relazione, lungi dal vivere nel peccato, Giorgio e la Giada hanno scelto con gioia l’istituto giuridico del matrimonio suggellato da questa gemma di marca appropriata.

Giada è tornata dal convegno di Giacarta nell’isola di Giava con una gestazione in corso e un coniuge al seguito, tale Giorgio Giuliacci geometra originario del Gennargentu. Per festeggiare, ha pensato bene di prendere il suo Kia Pregio e portare tutti (tutti vuol dire anche il Marmugi che, contrariamente a quanto aveva giurato, occupa ancora un quartiere in via Vinegia) all’inaugurazione della nuova stagione del Teatro Regio di Torino. Opera: Boris Godunov. A Giuliana la storia del boiaro non sembra un buon presagio, ma l’inevitabile sosta sulla via del ritorno alla palazzina di caccia di Stupinigi le fa accettare con gioia la prospettiva della gita.

Genuflessa su un tappeto di gigli, Giuliana pregava Santa Giuditta ormai ogni giorno, giudicando che solo le preghiere potessero generare segni tangibili di grazia. Pur con le ginocchia gonfie giungeva poi al giardino di Giada, sempre girovaga e ormai gitana, e dipingeva sulle seggiole di  giunco immagini di gusto giapponese, così, tanto per arrivare al momento giusto, in cui a suo insindacabile giudizio, si poteva tornare alla magione avita e prepararsi per la gita a Genova, in occasione della mareggiata.

Rimuginava sul passato, quando al ginnasio, in via de’ Giullari, un gigante giudeo, figlio di una ginecologa e di un giudice, non a caso di nome Giuda, ebbe l’ardire di giustificare un suo palpeggiare indiscreto  e peraltro indigesto anche se avvolgente e geniale, giurando che giammai l’avrebbe  lasciata. Galleggiando alla deriva del ricordo, preveggendo un inutile carteggio tra sé stessa giovane e la se stessa di oggi, preferì un assaggio di parmigiano, sul tavolo della friggitoria, proprio lì, all’incrocio di via del Caravaggio.


Affricata postalveolare sonora

La frase di Giuliana

Chi ha il coraggio di ridere è padrone del mondo.
Giacomo Leopardi

G Braille

Mondo G, un certo perché

Giuliana Gambogi vedova Nigi purtroppo non esiste. E' un personaggio creato dalla fantasia collettiva (... alimentata dall'aglianico di Taurasi!) di un gruppo di amici. Ma, soprattutto, Giuliana Gambogi vedova Nigi è una "scusa" per giocare con una delle lettere più divertenti dell'alfabeto: la G!
Per questo, se esiste qualsiasi riferimento con la realtà non è certo voluto.

G Clef

G Araba

G Stats

  • 13,464 hits

G Semaforica

Calendario non Giuliano

giugno: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

G Finger spelling

G Massonica